..............................



..............................

07/09/14 - FIM World Champ.: Arnedo, SPA

I nostri portacolori nella bolgia spagnola!

Come abbiamo detto in questa "deregulation" totale, i piloti italiani hanno cercato di sopravvivere. Ovvio che vale sempre la vecchia regola che il pilota meno skillato e' quello che paga piu' di tutti con il regolamento no-stop. Quello su cui si accaniscono i giudici. Abbiamo visto di tutto: dalla contrattazione per il "piede" non appoggiato secondo un pilota "rosso" spagnolo, secondo noi ben trascinato a terra, ma che a gentile richiesta dell'interessato gli veniva poi graziato. Dall'arretramento di circa 3 metri di uno dei "top five", con conseguente ripresa dell'ostacolo, finita con un "tre" di regalo. Per non parlare degli incroci (che si siano ispirati allo STOP & HOP nsotrano?) o delle fermate che non venivano assulutamente punite.

Dunque tutto quello che hanno potuto fare i nostri e' cercare di adeguarsi ed accettare le nuove regole del gioco. Uno dei giovani e' salito sul podio: nella categoria 125cc,Andrea Riva dopo il quarto posto al sabato, domenica ha raggiunto con soddisfazione la terza posizione. Matteo Grattarola e' stato uno dei primi ad aprire le zone e spesso ha pagato severita' poi che non hanno avuto il seguito. Un nono ed un decimo posto sono un magro bottino, ma con grandi soddisfazioni nelle singole zone (vedi i due giri finali di domenica).

Iolitta e Cotone hanno sfidato la sorte, correndo senza minder ed aiutandosi a vicenda, ma sono finiti entrambi fuori tempo massimo al sabato proprio perche' si dovevano aspettare. Peccato perche' il loro era un punteggio da primi 10! Il migliore sabato e' stato Filippo Locca (9) mentre domenica Francesco Cabrini(8). A punti anche Fioletti, Giarba, Poli e Cotone. Appena fuori Petrangeli.

Tra le donne, poco e' riuscita a fare Sara Trentini con la mano ancora dolorante per la rottura del metacarpo occorsole in un allenamento con la moto da Enduro. Un infortunio che le aveva fatto perdere il podio nel campionato europeo e che ora continua a tormentarla e costringerla ad utilizzare anti-dolorifici. Due 13-esimi posti. Elisa Peretti si e' invece classificata appena a ridosso della zona punti.

------------------------------------------------------------------------------------------
Andrea Riva
Matteo Grattarola
Francesco Iolitta
Luca Cotone
Francesco Cabrini
Filippo Locca
Pietro Fioletti
Gabriele Giarba
Matteo Poli
Pietro Petrangeli
Sara Trentini
Elisa Peretti


---------------------------------------------------------------------------------------


press releases ---- comunicati stampa


---------------------------------------------------------------------------------------